“Sub senza frontiere“ In acqua nessuno è disabile !!!

Una sfida con se stessi e contro il pregiudizio: ABBATTERE LE BARRIERE FISICHE E MENTALI CHE ALEGGIANO INTORNO ALLA DISABILITA’.

Sport inteso come momento di crescita individuale, aggregazione e confronto. E si arriva al riscatto personale quando, oltre alla soddisfazione di aver dato il meglio di sè, ci si porta dietro una vittoria, a maggior ragione quando questa è un… record del mondo! E così il pregiudizio viene a disintegrarsi dinanzi alla forza interiore di chi può, nonostante l’handicap, andare al pari ed oltre chiunque altro. Ad oggi la sfida non si è mai fermata e continua ad essere linfa di sogni.

Brevetto Open Water (Hsa)

Ci consente di certificare soggetti con le seguenti patologie:

  • Paraplegia
  • Tetraplegia
  • Amputazioni
  • Audiolesi
  • Non Vedenti
  • Alcuni livelli di sclerosi multipla

Ns. Sitemi didattici permettono durante la stessa lezione di impartire nozioni a subacquei con o senza limitazione fisiche, creando un processo stimolante e d’integrazione. I brevettati potranno continuare il percorso formativo frequentando corsi a livello e certificazioni avanzati. Grazie ad un lavoro svolto in sinergia con la didattica HSA (Handicapped Scuba association) I brevetti